vino rossoIl vino rosso previene i danni che fa il fumo?
Spread the love

In Germania un gruppo di ricercatori della University of Saarland ha scoperto che bere un bicchiere di vino rosso prima di fumare una sigaretta aiuta a ridurne i danni alle pareti venose. Ce lo riporta GreenMe.

Lo studio pubblicato da questi scienziati spiega che il consumo moderato di vino rosso è associato a un minor numero di eventi cardiovascolari, grazie ai fenoli contenuti nel vino, che contribuirebbero a proteggere le arterie dagli effetti nocivi del fumo.

Da qui non arriva però la giustificazione a seguire uno stile di vita che associ il consumo costante di vino rosso prima di accendere una sigaretta.

In particolare, i ricercatori hanno esaminato gli effetti del fumo sul sangue e nei vasi sanguigni di 20 non fumatori sani che hanno acconsentito a fumare tre sigarette per l’esperimento, e la metà dei partecipanti ha bevuto vino rosso un’ora prima di fumare, per un contenuto totale di alcol nei vasi sanguigni dello 0,75%.

Dall’analisi dei campioni di sangue e urine prelevati prima e dopo che i partecipanti avessero bevuto o fumato è emerso che i “fumatori bevitori” non presentavano cambiamenti cellulari dannosi provocati dal fumo.

Secondo Viktoria Schwarz, coordinatrice dello studio, è stata solo tracciata la strada per futuri studi clinici su danni e protezione dei vasi sanguigni. Inoltre, lo studio si è focalizzato su persone giovani e non fumatrici abituali e, quindi, non sappiamo se questi stessi effetti si abbiano anche in chi fuma abitualmente e su chi è più avanti con l’età.

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *