Spread the love

La margherita del Tintori è una pianta anche italiana e per questo motivo ne ho scelto di parlarne un po’ sul suo aspetto delicato sul sito inaturalist.

Classificazione sistematica

La margherita del Tintori è una pianta che presenta delle cellule vegetali che sono completamente diverse da quelle animali, svolge la fotosintesi clorofilliana che è un evento che produce ossigeno molecolare importante per la nostra respirazione e scientificamente parlando è nota come Cota tinctoria.

Descrizione

Le foglie sono composte, pennate, pelose e aromatiche. Come in tutte le Asteraceae, quello che sembra un fiore (la margherita) non lo è: è un’infiorescenza composta da molti singoli e piccoli fiori.

L’infiorescenza è un capolino emisferico, con fiori radiali ligulati gialli e fiori del disco tubulari sempre gialli. Le infiorescenze sono portate in posizione terminale. Fiorisce da giugno a settembre.

Riproduzione

Il modo più naturale per fare riprodurre la pianta e naturalmente e succede che da c’è una specie di fecondazione tra la parte maschile e quella femminile che viene prodotto il seme che dà origine alla futura margherita del Tintori.

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *