Differenza tra inquinamento e contaminazione.
Spread the love

L’inquinamento dell’aria è in continuo aumento e sta lasciando una scia di terrore sul nostro pianeta: ogni anno è responsabile di 3,2 milioni di morti in tutto il mondo. Numeri che fanno paura! Stando ai dati, entro il 2050 le vittime potrebbero raddoppiare. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Nature. Secondo gli esperti, le principali fonti dell’inquinamento sono la nostra casa, l’agricoltura e il traffico.

Tre milioni i morti nel mondo per l'inquinamento dell'aria
Le principali fonti dell’inquinamento atmosferico responsabili della mortalità precoce nelle diverse rgioni: IN, industria; TRA, traffico; RCO, consumo energetico residenziale (riscaldamento, cottura); BB, combustione di biomassa; PG, produzione di energia; AGR, agricoltura; NAT, naturale . Foto Lescienze.

Secondo lo studio, la principale fonte d’inquinamento dell’aria è quella residenziale, come ad esempio l’uso eccessivo di combustibile per riscaldare la casa e lo smaltimento dei rifiuti. Basta pensare che questa fonte è la responsabile del 32% delle morti premature in Cina.

La seconda fonte di inquinamento è l’agricoltura a causa della trasformazione in particelle di nitrato e solfato di ammonio dell’ammoniaca rilasciata dai fertilizzanti e dal bestiame degli allevamenti. Secondo i ricercatori, le fonti agricole sono la principale causa di mortalità prematura in  Russia, Turchia, Corea e Giappone.

La terza fonte dell’inquinamento dell’aria è il traffico, con un peso differente a seconda dell’area geografica. Negli Stati Uniti d’America, nel Regno Unito e in Germania è il responsabile del 20% di vittime premature. Sono numeri che fanno girare la testa.

Tre milioni i morti nel mondo per l'inquinamento dell'aria
Previsione dell’aumento della mortalità legata all’inquinamento dell’aria dal 2010 al 2050.
Foto Lescienze.

L’inquinamento dell’aria è responsabile di 3,2 milioni di morti nel mondo ogni anno e il numero sembra destinato a aumentare entro il 2050. E nessuno fa niente…

Secondo l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), l’aria inquinata nel mondo è fortemente cancerogena.

Cosa ne pensate?

Please follow and like us:
Pin Share

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *