Nucleotidi: altra famiglia di molecole organiche
Spread the love

Ora presento l’ultima famiglia di molecole organiche: i nucleotidi. Un nucleoside è una molecola formata da un composto con anello azotato e uno zucchero a cinque carboni, che può essere il ribosio o il deossiribosio, legati tra loro. Un nucleoside dotato di uno o più gruppi fosfato legati allo zucchero si chiama nucleotide: i nucleotidi contenenti il ribosio sono noti come ribonucleotidi e quelli con il deossiribosio deossiribonucleotidi.

Gli anelli azotati vengono chiamati basi e distinte in purine (guanina e adenina) e pirimidine (citosina, timina e uracile).

I nucleotidi sono gli elementi costruttivi degli acidi nucleici: l’acido ribonucleico o RNA, nel quale lo zucchero è il ribosio e le basi sono adenina, guanina, citosina e uracile. Se lo zucchero è il deossiribosio e al posto dell’uracile c’è la timina, avremo l’acido deossiribonucleico o DNA.

Un’altra differenza tra RNA e DNA, oltre la base e lo zucchero, sta nel fatto che la cellula di RNA si presenta nella forma di catena polinucleotidica singola, mentre la cellula di DNA è praticamente sempre una molecola a doppio filamento, composta da due catene polinucleotidiche che decorrono antiparallele tra loro e si mantengono associate tramite legami a idrogeno tra le basi delle due catene. Il DNA contiene l’informazione ereditaria, mentre l’RNA fa da vettore di questa informazione.

 

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

2 pensiero su “Nucleotidi: altra famiglia di molecole organiche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *