effetto serra
Spread the love

L’effetto serra è un fenomeno naturale e antropico responsabile dell’aumento della temperatura media sul nostro pianeta. La radiazione solare colpisce la Terra, ma la superficie terrestre la riflette parzialmente verso lo spazio. Tuttavia, in atmosfera sono presenti i gas serra (anidride carbonica, monossido di carbonio e metano) che la riportano indietro producendo un riscaldamento naturale. Come possiamo ridurre questo effetto?

Ecco cos’è l’effetto serra, descritto bene nel video.

L’importanza dell’effetto serra

Tale riscaldamento naturale è importante perché mantiene la temperatura media globale costante attorno a 15 gradi Celsius, consentendo lo sviluppo e il mantenimento della vita sul nostro pianeta. Senza effetto serra non saremmo qui, sicuramente.

Scopri la possibile reazione tra riscaldamento globale e buchi neri

Come nascono i gas serra?

L’anidride carbonica viene prodotta naturalmente dalla respirazione degli organismi e viene consumata nella fotosintesi clorofilliana dalle piante per produrre ossigeno e zuccheri. Il metano (rappresenta il principale costituente del gas naturale) ha origine negli allevamenti intensivi e il monossido di carbonio dalla combustione dei combustibili organici (carbone, legno, carburanti, olio).

Si può ridurre l’effetto serra? Certo, basta solamente seguire alcuni piccoli suggerimenti per diminuire il riscaldamento a livello globale. Ecco come fare.

Ridurre uso combustibili fossili

combustibile fossile

I combustibili fossili (petrolio, carbone, gas) sono tra i responsabili principali dell’aumento dei gas serra in atmosfera e, di conseguenza, della crescita della temperatura media globale oltre i limiti. Il primo passo da seguire è sicuramente una loro riduzione.

Aumentare superficie foreste

foresta amazzonica

Le foreste sono fondamentali perché fanno la fotosintesi clorofilliana, sottraendo dall’atmosfera una grossa quantità di anidride carbonica e inserendo ossigeno. Questo è importante per la sopravvivenza e per la nostra respirazione.

Usare fonti rinnovabili

Differenza tra energia ed eMergia in ecologia

Un altro punto importante è usare le fonti di energia rinnovabile che, a differenza dei combustibili fossili e del nucleare, possono essere considerate virtualmente inesauribili: eolico, solare termico, fotovoltaico, idroelettrico, geotermico, biomasse. Un loro uso riduce al minimo o esaurisce totalmente l’immissione in atmosfera di gas serra, soprattutto il biossido di carbonio.

Please follow and like us:
Pin Share

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger.

3 pensiero su “Ecco come ridurre l’effetto serra”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *