Spread the love

Il sacchetto è un pesce osseo comune nei nostri mari che ho conosciuto sul registro di Inaturalist.

Classificazione

La prima cosa da dire per quanto riguarda il pesce in questione è come il sacchetto sia incluso nei pesci ossei che contengono osso al posto della cartilagine che rende questi ultimi più leggeri, inoltre è dotato di colonna vertebrale per sembrare più robusto e per la scienza è noto con il nome scientifico di Serranus hepatus.

Diffusione

È diffuso nell’Oceano Atlantico orientale, dal Portogallo alle Canarie al sud del Senegal e nel Mar Mediterraneo dove è comune. Si trova in acque più profonde rispetto agli altri Serranus mediterranei. Si può incontrare da 5 a 200 metri (più comune attorno ai 10-20 metri) di profondità su fondali sabbiosi, ghiaiosi, rocciosi, a coralligeno o nelle praterie di Posidonia oceanica. Popola principalmente ambienti con un’elevata sedimentazione.

Riproduzione

Infine, posso concludere come il sacchetto come la maggior parte dei pesci ossei si riproduce per fecondazione esterna che vuol dire come il maschio e le femmine liberano i loro gameti sessuali in acqua nello stesso momento, che si sviluppano in uova che produrranno dei piccoli pesciolini davvero spettacolari.

Foto da Piningm

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *