Se uno tsunami si sviluppasse nel Mar Mediterraneo?

Se uno tsunami si sviluppasse nel Mar Mediterraneo?
Spread the love

Tutti conosciamo la forza distruttiva di uno tsunami (o maremoto). Ne sentiamo parlare spesso ai telegiornali. Ma se si producesse nel Mar Mediterraneo, avrebbe la stessa forza e intensità di uno tsunami che si sviluppa in un determinato oceano?

Vorrei proporre la differenza eclatante, dal punto di vista sismico, tra il Mar Mediterraneo e gli Oceani Pacifico e Indiano: la forza di uno tsunami dipende, in primo luogo, dalla sismicità della zona e, in secondo luogo, dalla quantità d’acqua che riesce a sollevare. Ora mi spiego:

–          La forza distruttiva di uno tsunami è data dalla quantità d’acqua sollevata, perciò un terremoto in pieno oceano può essere estremamente pericoloso, perché può essere in grado di sollevare e spostare tutta l’acqua presente al di sopra del fondale marino, anche se solo di pochi centimetri. Questa enorme massa d’acqua arrivando in prossimità delle coste trova un fondale marino sempre più basso e perciò tende a rallentare il suo fronte diventando così più corta ma sollevandosi ulteriormente. Un’onda di tsunami che in pieno mare è alta solo pochi centimetri e lunga decine di kilometri diventa in prossimità delle coste un’onda alta molti centimetri o molti metri con una lunghezza di vari kilometri;

–          Oceano Pacifico e Giappone hanno un’attività sismica molto maggiore dell’Italia che si traduce in tsunami più distruttivi.

Commenti

  • a thought by stefano

    Ciao ale,non sono molto d’accordo su ciò che hai scritto. Gli tsunami si verificano anche per vulcani sottomarini, e purtroppo proprio vicino le Eolie ce n’è uno con 30 km di diametro:un vero MOSTRO tanto da poter inondare tutto il meridione!!

    Rispondi

    • a thought by aletave

      Ciao bello. Fai bene a non essere in linea con ciò che ho scritto! Altrimenti non si potrebbero sviluppare discussioni.
      Si è vero quello che dici. Ma attenzione: io non ho scritto che lo tsunami non sarà distruttivo nel Mar Mediterraneo. Ho semplicemente scritto che PROBABILMENTE sarà meno devastante di qualsiasi altro maremoto oceanico.
      Le mie sono solamente supposizioni.

      Rispondi

  • a thought by Lorenzo

    ciao a tutti!

    forse questo vi interessa. Parla del Marsili, il vulcano sottomarino presente nel Tirreno:

    http://www.soveratoweb.it/speciale/36.htm

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required