tavola periodica degli elementi
Spread the love

La chimica e le scienze in generale si evolvono ogni giorno e sempre più scoperte vengono portate alla luce dagli scienziati. Da poco tempo è stata aggiornata anche la tavola periodica che conta 4 nuovi elementi ricavati in laboratorio da diversi team di esperti e ricercatori. I 4 nuovi elementi artificiali inclusi nella tavola periodica sono l’ununtrio (Uut), l’ununpentio (Uup), l’ununseptio (Uus) e l’ununoctio (Uuo). L’annuncio è stato fatto dallo IUPAC (International Union of Pure and Applied Chemistry).

L’ununtrio

A realizzare artificialmente l’ununtrio sono stati i ricercatori asiatici del Nishina Center dell’Istituto Riken. La scoperta ha fatto sobbalzare gli scienziati!

L’ununpentio

L’ununpentio è stato creato in laboratorio da una collaborazione tra l’Istituto congiunto per la ricerca nucleare a Dubna, in Russia, laboratorio Nazionale Lawrence Livermore, in California, e laboratorio nazionale di Oak Ridge nel Tennessee.

L’ununseptio

Anche l’ununseptio è stato ideato dalla collaborazione tra l’Istituto congiunto per la ricerca nucleare a Dubna, in Russia, laboratorio Nazionale Lawrence Livermore, in California, e laboratorio nazionale di Oak Ridge nel Tennessee.

L’ununoctio

L’ununoctio, infine, è stato realizzato dal gruppo di ricerca di Dubna in collaborazione con i ricercatori del laboratorio Lawrence Livermore.

Ma non è finita qui! I ricercatori di tutto il mondo sono ora alla ricerca di altri nuovi elementi artificiali che si potranno aggiungere nella tavola periodica degli elementi. La scienza, infatti, sta facendo passi da gigante in tutti i settori.

Siamo solo all’inizio perché c’è sempre da imparare e da scoprire qualcosa in ambito scientifico… Questa sicuramente non sarà l’ultima scoperta!

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *