L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha assicurato che un team di ricerca britannico starebbe sperimentando un vaccino che sarà pronto entro il 2015.
Spread the love

Il virus Ebola sta provocando il maggior numero di vittime nella storia delle sue manifestazioni: il bilancio non è chiaro, anche se i morti hanno superato quota 1000. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha assicurato che un team di ricerca britannico starebbe sperimentando un vaccino che sarà pronto entro il 2015.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha assicurato che un team di ricerca britannico starebbe sperimentando un vaccino che sarà pronto entro il 2015.

Come si manifesta l’Ebola?

Il virus Ebola appartiene alla famiglia dei Filivoridae. Provoca febbre emorragica. Il primo ceppo del virus fu scoperto nel 1976 nella Repubblica Democratica del Congo. Responsabile di un numero elevato di morti, viene trasmesso all’uomo tramite contagio animale. La febbre emorragica è potenzialmente letale e si manifesta con differenti sintomi: febbre, vomito e diarrea.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha assicurato che un team di ricerca britannico starebbe sperimentando un vaccino che sarà pronto entro il 2015.

L’ottimismo sui tempi per il vaccino viene dalle parole del direttore del dipartimento immunizzazione dell’Oms Jean-Marie Okwo Bélé:

”Il nostro obiettivo è di iniziare i test a settembre – ha spiegato – prima negli Usa e poi sicuramente in un paese africano, visto che è lì che abbiamo i casi. Verso fine anno potremmo avere i risultati, e trattandosi di un’urgenza si può pensare a delle procedure accelerate per averlo a disposizione nel corso del 2015”.

Spero che i test sperimentali diano ottimi risultati.

Pensi che Ebola possa diventare una pandemia?

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *