L'abete rosso.
Spread the love

Oggi è arrivato il momento di continuare con le piante focalizzando l’attenzione sull‘abete rosso grazie alle informazioni prese dal sito Giardinaggio è ho anche scritto un altro articolo sulle piante che crescono velocemente.

Caratteristiche

L’abete rosso è una pianta conifera, è inclusa nella famiglia Pinacee ed è conosciuta scientificamente come Picea abies.

Quest’albero è particolarmente diffuso nell’Europa centrale e settentrionale, mentre da noi lo possiamo rinvenire facilmente sulle Alpi. Ha aghi sempre singoli e che non sono mai disposti in gruppo.

Può vivere mediamente per 500 anni e la sua corteccia è di colore rossastro, sottile e squamosa. Ha una chioma che si sviluppa in modo che la neve scivoli al suolo e l’abete rosso è facilmente riconoscibile perché ha una forma di piramide.

Questa specie può raggiungere i 50 metri di altezza mediamente, munito di rami che salendo diventano sempre più brevi. Le sue foglie sono aghiformi, sono verde scuro e sono sue rametti disposti a spirale.

I coni, invece, sono di forma cilindrica con una lunghezza di 15 centimetri e un diametro di 3 centimetri. Pendono, sono verdastri, ma col passare del tempo diventano rosso scuro.

L’abete rosso è un altro esponente delle piante che va tutelato nel suo pieno rispetto. Si tratta di un esempio da seguire.

Volete aggiungere altro? Rispondete nei commenti.

(Foto da Giardinaggio)

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *