Classificazione dei Mammiferi marini

Classificazione dei Mammiferi marini

Riguardo i mammiferi marini, qualcosa ho già accennato: vi ricordate i pinnipedi e i cetacei? Spero di sì. Non vorrei aver trasmesso una informazione sbagliata. I mammiferi marini non sono solo pinnipedi e cetacei, ma esistono altri gruppi che citerò in questo post. Ecco la suddivisione sistematica dei mammiferi marini.Ci sono tre ordini principali:

– Carnivori;

– Sirenii;

– Cetacei.

 

I Carnivori raggruppano al loro interno due sottordini:

– Fissipedi =due famiglie solamente (Ursidi, cioè l’orso polare, e i Mustelidi, ovvero la lontra marina);

– Pinnipedi = tre famiglie (Focidi, foche; Otaridi; otarie, e Odobenidi, trichechi).

I Sirenii, invece, raggruppano due famiglie: Dugongidi (dugongo) e Trichechidi (lamantini).

Infine, all’interno dei Cetacei, ci sono due sottordini:

– Odontoceti = con i denti;

– Misticeti = senza denti e con i fanoni.

I veri dominatori dei mari tra i Mammiferi sono i Cetacei, la cui capacità di adattamento ha generato nel corso dell’evoluzione circa un centinaio di specie conosciute, capaci di sfidare costantemente tutte le insidie della vita nel mare aperto.

Commenti

  • a thought by Balene ed ecolocalizzazione: strumento efficacissimo -Scienze Naturali

    […] e in armonia con l’ambiente cui si trovano: il mare. Il loro nuoto è calmo e sinuoso. Questi Mammiferi marini si sono ben adattati all’ambiente marino con l’evoluzione degli arti in pinne deputate al nuoto […]

    Rispondi

  • a thought by Gli squali sono, assieme ai coccodrilli, la specie che da più tempo è presente sul nostro pianeta, ma, ultimamente, c'è qualcosa che non va nelle popolazioni di squali: stanno subendo un forte declino. C'è da dire che la presenza da tempo im

    […] eccellenza sono le foche del Capo, scientificamente Arctocephalus pusillus pusillus. Le foche sono Mammiferi marini, noti come Pinnipedi per il fatto di possedere arti trasformati in pinne e deputati al nuoto. […]

    Rispondi

  • a thought by Spiaggiamento di un Cetaceo lungo la costa ionica calabrese -Scienze Naturali

    […] bocca ad oca”, lo zifio comune, per gli scienziati Ziphius cavirostris, un Cetaceo, ovvero un mammifero marino appartenente al gruppo degli Odontoceti (Cetacei con i denti), per distinguerli dai Cetacei […]

    Rispondi

  • a thought by Capodoglio arenato e morto su una spiaggia in Belgio -Scienze Naturali

    […] metri.Il capodoglio è noto agli scienziati con il nome scientifico Physeter macrocephalus, è un Cetaceo Odontocete, ovvero provvisto di denti, a differenza dei Cetacei Misticeti, privi di denti (balene) […]

    Rispondi

  • a thought by Balene e balenottere: differenze e affinità -Scienze Naturali

    […] ghiandole mammarie che producono latte utilizzato per nutrire i piccoli. In particolare, sono dei Cetacei Misticeti, ovvero sprovvisti di denti che sono stati sostituiti da strutture utilizzate per filtrare il […]

    Rispondi

  • a thought by Vi presento i Cetacei Odontoceti –

    […] Cetacei sono mammiferi marini, animali con colonna vertebrale (Vertebrati) e a sangue caldo (omeotermi), in grado di mantenere […]

    Rispondi

  • a thought by Aumenta il numero dei delfini spiaggiati –

    […] delfini sono mammiferi marini e come l’uomo possiedono ghiandole mammarie per la produzione di latte usato per nutrire i […]

    Rispondi

  • a thought by Capodoglio spiaggiato in Nuova Zelanda –

    […] capodoglio e la balena sono mammiferi marini caratterizzati dalla presenza di ghiandole mammarie che vengono utilizzate per produrre il latte in […]

    Rispondi

  • a thought by Strabiliante: un branco di delfini tenta di salvare un "compagno" moribondo ! –

    […] delfini sono mammiferi marini, caratterizzati dalla presenza di ghiandole mammarie che producono latte utilizzato per alimentare […]

    Rispondi

  • a thought by Grandioso: un delfino deforme viene adottato da un branco di capodogli –

    […] capodogli sono animali marini veramente sociali e intelligenti. Appartengono al gruppo dei mammiferi marini, con ghiandole mammarie che producono il latte (il nome mammifero deriva proprio da questa […]

    Rispondi

  • a thought by Da gennaio sono morti 45 delfini in Italia –

    […] delfino in questione era una Stenella coeruleoalba, un mammifero marino incluso nel raggruppamento dei Cetacei Odontoceti, muniti di denti che vengono impiegati per […]

    Rispondi

  • a thought by I Cetacei del Mar Mediterraneo – Scienze Naturali

    […] il termine Cetacei si definiscono i mammiferi marini quali balene e delfini, per esempio. Esistono due raggruppamenti […]

    Rispondi

  • a thought by Lo squalo balena e la sua alimentazione – Scienze Naturali

    […] la sua enorme bocca: è stato osservato predare questi pesciolini assieme ad un branco di delfini. Questi hanno circondato i piccoli pesci bloccandogli ogni possibile via di uscita: a questo punto […]

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required