Le alghe non sono assolutamente piante

Lo sapevi che le alghe non sono piante?
Spread the love

Tanti confondono le alghe e parecchie persone non sanno nemmeno cosa siano. Sono organismi diffusissimi in ambiente acquatico sia marino sia d’acqua dolce (fiumi, laghi, torrenti). Bene o male tutti hanno visto un’alga, ma non l’hanno saputa riconoscere, o tutti ne hanno sentito parlare.Cosa sono le alghe? Sono organismi autotrofi contenenti clorofilla e, quindi, in grado di svolgere la fotosintesi clorofilliana producendo ossigeno e consumando anidride carbonica. Sono unicellulari e pluricellulari. Anche le piante hanno queste caratteristiche, ma a differenza delle alghe, hanno il corpo strutturato in cormo (radici, fusto e foglie). Questa differenziazione manca nelle alghe, le quali presentano un tallo. Infatti, fanno parte di un altro Regno di esseri viventi: i Protista.

La classificazione delle alghe cambia di anno in anno e da autore ad autore. In linea generale:

– alghe rosse;

– alghe verdi;

– alghe brune.

Sono responsabili di differenti fenomeni: la bioluminescenza, per esempio, consiste nell’emissione di luce operata da speciali organi interni. All’occhio umano questo tipo di luminescenza appare magnifica, ma tante alghe risultano pericolose sia per noi esseri umani sia per altri organismi, come i pesci, perché producono tossine che, in casi estremi, possono essere letali.

Importante è il contributo che un’alga apporta alla barriera corallina. Questa è la zooxantella che vive in simbiosi con il corallo permettendone lo sviluppo, la crescita e la sopravvivenza stessa.

Commenti

  • a thought by La bioluminescenza negli animali –

    […] sono conosciuti in quanto svolgono questa meravigliosa emissione di luce e, in particolare, le alghe che colorano mari e oceani di tutto il […]

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required