Variazioni del livello medio del mare: innalzamento e abbassamento

Variazioni del livello medio del mare: innalzamento e abbassamento
Spread the love

Le variazioni del livello medio dei mari sono oggetto di studio e di ricerca che stanno prendendo piede soprattutto nell’epoca moderna. Queste variazioni riguardano sia un innalzamento del livello medio del mare che un abbassamento. La ricerca sta facendo passi  da gigante, anche se è difficile fare delle previsioni effettive.

Il meccanismo di innalzamento o abbassamento del livello medio del mare viene definito eustatismo e le variazioni eustatiche si calcolano tra la superficie del mare e una superficie presa come riferimento.

Quali sono i fattori che entrano in gioco e che influenzano le variazioni eustatiche? Il primo fattore è la presenza di calotte glaciali: una massima espansione di queste calotte induce un abbassamento del livello medio del mare; viceversa, una riduzione delle calotte glaciali porta ad un aumento del livello medio del mare.

Un altro fattore non trascurabile è la temperatura: un aumento di temperatura (riscaldamento globale) produce una fusione (=scioglimento) dei ghiacciai aumentando il livello medio del mare; al contrario, una riduzione della temperatura non comporta minimamente un aumento del livello medio del mare.

Importante è anche l’azione che potrebbe svolgere una eventuale chiusura del Mar Mediterraneo: se lo Stretto di Gibilterra dovesse chiudersi (come è successo 5 milioni di anni fa) si assisterebbe ad una veloce evaporazione delle acque. L’acqua evaporata andrebbe a riversarsi nei mari e negli oceani inducendo un aumento del livello medio del mare.

Attenzione. L’ultimo fattore che ho descritto è semplicemente una supposizione: è più facile che non si verifichi.

Inoltre, le variazioni dell’espansione delle dorsali oceaniche possono indurre una variazione del livello marino: un’espansione delle dorsali induce un aumento del livello medio del mare. Una dorsale oceanica si origina dall’allontanamento di placche oceaniche.

Un altro fenomeno che induce una variazione del livello marino è la subsidenza, ovvero sprofondamento o abbassamento della crosta terrestre (strato superiore della Terra). La subsidenza induce un aumento del livello medio del mare.

Infine, le emissioni da parte dell’uomo di anidride carbonica potrebbero fomentare un riscaldamento globale andando a fondere le calotte glaciali inducendo un innalzamento dei mari.

 

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required