Il meraviglioso mondo degli insetti

Il meraviglioso mondo degli insetti

Insetti. Una parola magica. Ovunque mi giro, vedo sempre insetti. Sono più di un milione le specie descritte. Perché così tante? Alta capacità di adattamento, presenza di ali per spostarsi da un’area geografica all’altra e piccole dimensioni corporee. Sono un po’ fastidiosi, è vero, ma anche fantastici. Nei campi, nelle abitazioni, nei boschi: sono presenti in quasi tutti gli ambienti. In tutto il mondo. Sono i più diversificati tra gli animali. Sono indispensabili per l’ecosistema.Gli insetti sono invertebrati terrestri e acquatici, dotati o meno di ali: nel primo caso si parla di Pterigoti, nel secondo Apterigoti. Hanno il corpo diviso in capo, torace e addome. Il capo porta le antenne, gli occhi e l’apparato boccale. Il torace a sua volta è distinto in tre segmenti: protorace, mesotorace e metatorace. Ciascuno portante un paio di zampe, mentre le ali si trovano nel mesotorace e nel metatorace. Possiedono uno scheletro esterno (esoscheletro) costituito da chitina, una sostanza che lo rende più resistente.

Respirano per mezzo di trachee assorbendo l’ossigeno dall’atmosfera e cedendo all’ambiente anidride carbonica. Si riproducono, solitamente, per mezzo di una spermatofora (struttura con spermatozoi) che il maschio inserisce nel corpo della femmina o che depone all’esterno costringendo la femmina ad afferrarla.

Gli insetti hanno una loro importanza ecologica:

– riciclano i nutrienti;

– partecipano alla propagazione delle piante tramite l‘impollinazione e la dispersione del seme;

– mantengono la composizione e la struttura della componente vegetale e animale;

– rappresentano l’alimentazione di vertebrati insettivori, quali molti uccelli, mammiferi, rettili e pesci.

Related Images:

Commenti

  • a thought by Il comportamento negli animali -Scienze Naturali

    […] L’aspetto più interessante, a mio avviso, è la socialità nel mondo degli insetti. […]

    Rispondi

  • a thought by Comportamento sociale negli imenotteri -Scienze Naturali

    […] vorrei sviluppare la socialità negli imenotteri. Chi sono? Rappresentano un raggruppamento di insetti sociali che includono api, vespe e formiche. Sono il gruppo più evoluto dal punto di vista dello […]

    Rispondi

  • a thought by Classificazione semplificata degli Insetti -Scienze Naturali

    […] di Entomologia”, di Gullan e Cranston. Esistono molteplici classificazioni inerenti al meraviglioso mondo degli insetti, ma io vi metto a disposizione la mia (del libro).La classe Insecta (insetti) viene suddivisa […]

    Rispondi

  • a thought by Il mimetismo nel Regno Animale -Scienze Naturali

    […] olfattivo = alcune specie di insetti riescono ad intrufolarsi in una foglia e a limitare al minimo la diffusione del loro odore che […]

    Rispondi

  • a thought by Ancora sugli insetti -Scienze Naturali

    […] la una presentazione sul mondo degli insetti e su una loro classificazione semplificata, mi sembra doveroso continuare il discorso su questi […]

    Rispondi

  • a thought by Mosche e zanzare: ordine dei Ditteri -Scienze Naturali

    […] Ditteri sono divisi in Brachiceri (mosche) e in Nematoceri (zanzare). Sono insetti terrestri o acquatici cosmopoliti (= diffusi ovunque), con dimensioni estremamente variabili, da 1 […]

    Rispondi

  • a thought by Scoperti antibiotici potenti dalle vespe -Scienze Naturali

    […] esattamente dalla Philanthus triangulum, nota con il nome comune di “vespa scavatrice”, insetto appartenente al raggruppamento degli imenotteri.Da anni gli scienziati si chiedevano perchè le […]

    Rispondi

  • a thought by Farfalle e farfalle: e i giardini si colorano -Scienze Naturali

    […] varia natura e le farfalle, in questi ambienti particolari, la fanno da padrone. Le farfalle sono insetti, appartengono al raggruppamento dei Lepidotteri, che contiene al suo interno anche le falene. […]

    Rispondi

  • a thought by Se le api si estinguessero? –

    […] api sono Insetti, corpo suddiviso in capo (porta occhi, antenne e apparato boccale), torace (porta le zampe) e […]

    Rispondi

  • a thought by Quali animaletti possiamo riscontrare nelle nostre case? –

    […] presenti nelle nostre abitazioni. Il primo che mi viene in mente è il pesciolino d’argento, insetto (animale con la suddivisione corporea in tre parti: capo, torace e addome) di minuscole dimensioni […]

    Rispondi

  • a thought by Un insetto a dir poco favoloso: Achrioptera punctipes punctipes –

    […] e immobili ad osservare con ammirazione questa meraviglia del mondo a dir poco meraviglioso degli insetti: l’Achrioptera punctipes punctipes è un insetto che sicuramente avrà bisogno di […]

    Rispondi

  • a thought by Perchè uccidere i ragni porta sfortuna? –

    […] quando mi riferisco al termine “ragno”? Che cosa sono i ragni? E vero che i ragni sono insetti oppure si tratta di un […]

    Rispondi

  • a thought by Perchè quando schiaccio le cimici puzzano? –

    […] cimice appartiene al gruppo degli Insetti, organismi di piccole dimensioni (generalmente) che hanno il corpo suddiviso in capo, torace e […]

    Rispondi

  • a thought by L'accoppiamento nelle farfalle –

    […] farfalle (soprattutto diurne) e le falene (notturne), appartengono alla classe degli Insetti, con il loro corpicino suddiviso in capo, torace e addome. Gli insetti vengono definiti anche […]

    Rispondi

  • a thought by La zanzara tigre e la sua presenza in Calabria –

    […] zanzara tigre, Aedes albopictus, è un insetto, caratterizzato dalla suddivisione del corpo in capo, torace e addome e provvisto di sei zampe […]

    Rispondi

  • a thought by La zecca non è un insetto !!! –

    […] persone sono convinte che la zecca sia un insetto: non è assolutamente vero e la colpa è sicuramente dei media, che infuocano le nostre giornate […]

    Rispondi

  • a thought by I bellissimi ragnetti rossi –

    […] corpicino. Non sono assolutamente tossici per l’uomo perchè parassitano le larve degli insetti. Questi sono caratterizzati da una suddivisione del corpo in capo, torace e addome e portano sei […]

    Rispondi

  • a thought by Il cervo volante e lo scarabeo rinoceronte –

    […] scarabeo rinoceronte e il cervo volante sono degli animaletti, sono degli Insetti (In latino Insecta), ovvero con il loro minuscolo corpicino suddiviso in tre parti principali: […]

    Rispondi

  • a thought by Libellule, grilli e cavallette –

    […] grilli e cavallette sono insetti, invertebrati con il corpo diviso in 3 regioni: capo, torace e addome. Le loro appendici […]

    Rispondi

  • a thought by Il misterioso e interessante paguro

    […] Tracheata = respirano per mezzo di trachee (Insetti, per […]

    Rispondi

  • a thought by La zanzara: è la femmina a "pungere" l'uomo

    […] dei Ditteri, che sono divisi in Brachiceri (mosche) e in Nematoceri (zanzare). Sono insetti terrestri o acquatici cosmopoliti (= diffusi ovunque), con dimensioni estremamente variabili, da 1 […]

    Rispondi

  • a thought by Il "pericoloso" mondo dei parassiti –

    […] La maggior parte dei parassiti sono trasportati da insetti. […]

    Rispondi

  • a thought by Ragni, zecce, scorpioni e tanti altri: il Phylum degli Artropoda

    […] articolate, ovvero costituite da differenti segmenti o articoli. Tanto per fare un esempio, gli Insetti appartengono agli Artropodi in quanto possiedono appendici articolate: le “zampe” sono […]

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required